Nel settembre 2020 nasce “FONDUE – Spazio all’Arte”, un ambizioso progetto di formazione artistica che propone ai propri iscritti di sperimentare lo studio della danza direttamente sul palcoscenico di un vero teatro nel cuore pulsante del centro storico della città di Potenza.

spazio-fondue-il-progetto

Il progetto

Caratterizzato dal desiderio di creare nella città di Potenza un polo culturale multifunzionale e multidisciplinare, il progetto Fondue – Spazio all’Arte si pone l’obiettivo di diventare, negli anni, affondando le proprie radici nella danza, una vera e propria “casa dell’arte”, uno spazio capace di abbracciare le più svariate forme di espressione artistica, con l’intento di restituirne tutta la bellezza e universalità.

La scelta del nome

Ogni singola lettera che va a comporre il nome Fondue rappresenta i concetti fondanti che caratterizzano la filosofia del progetto: Fine; Opportunità; Necessaria; Dono; Universale; Essenziale.

scopri tutti i corsi
spazio-fondue-momento-ideale

Il momento ideale

Quando si parla del concetto di “crisi”, il primo problema sembra nascere proprio nella sua definizione. Questo perché la rappresentazione che si assegna ad un termine tratteggia una dimensione estremamente importante ed allo stesso tempo fortemente caratterizzante: per la maggior parte delle persone il termine crisi può rappresentare il primo pericoloso passo verso la Fine. Ma una mente illuminata come quella di Albert Einstein, per esempio, a tal proposito diceva: “la crisi è la più grande benedizione per le persone e le nazioni, perché la crisi porta progressi. La creatività nasce dallangoscia come il giorno nasce dalla notte oscura. È nella crisi che sorgono linventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera se stesso senza essere superato”. Quindi, oggi la crisi diventa una grande Opportunità; il momento ideale per credere maggiormente, e in modo ancor più profondo, in un valore assolutamente Necessario per l’uomo: la cultura.

La formazione artistica

Fondue – Spazio all’Arte, oltre alla proposta formativa di base si pone l’obiettivo di organizzare, a partire dal mese di novembre 2020 e compatibilmente con le misure di sicurezza imposte per la lotta contro il Covid-19, workshop intensivi a cadenza bimestrale tenuti dai più grandi professionisti nazionali ed internazionali del mondo dello spettacolo e dell’intrattenimento. Ogni appuntamento di formazione “straordinaria”, pur rivolgendosi in primo luogo ai partecipanti già iscritti alla proposta formativa di base, mirerà al coinvolgimento di utenti esterni, favorendone la massima partecipazione possibile.

fondue

L’arte, in ogni sua manifestazione, è la più alta espressione umana di creatività e di fantasia, ed è l’unico momento che permette all’uomo di esteriorizzare la propria interiorità. È un Dono divino; un linguaggio Universale attraverso il quale esprimersi e grazie al quale emozionarsi. Incontrarsi con l’ “altro” rappresenta un concetto Essenziale per ognuno di noi. Vuol dire vivere, vuol dire comunicare. E vivere e comunicare in campo artistico, senza alcun dubbio, sono sinonimi di maggiore e migliore conoscenza di se stessi. 

Lo spazio di Fondue

Il Cineteatro 2 Torri. Il “luogo della fantasia”, per molte generazioni di potentini. Un palcoscenico sul quale, da anni, grazie al continuo alternarsi di pellicole cinematografiche e performance artistiche di ogni genere, va in scena la storia culturale di un’intera città. Una struttura immensamente grande che, in risposta all’attuale periodo, potrà con i suoi ampi spazi assicurare il rispetto di tutte le misure di sicurezza necessarie.

I corsi di danza e recitazione prenderanno forma, di giorno in giorno, direttamente sul palcoscenico del teatro, uno spazio di 12 x 8 metri che offrirà ampia libertà nello sviluppo e nella proposta di qualsivoglia disciplina artistica. 

cinema-2torri